Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

PRIMA GIORNATA DI GARE PER GLI ESORDIENTI A E B

Inizia con Buoni Risultati la Stagione dei Giovani Nuotatori Adriesi

Domenica 16 novembre si è svolta a Rovigo la prima giornata di gara del girone d’andata del campionato interprovinciale Veneto  per i giovani nuotatori appartenenti alle categorie esordienti A e B.

Buon esordio degli atleti Adria Nuoto al primo appuntamento della stagione che pur senza acuti hanno dimostrato di essere sulla strada giusta per prendersi buone soddisfazioni nel corso dell’anno.

Le gare sono iniziate con gli esordienti B, tutti alla prima esperienza nella categoria e per questo motivo i loro risultati sono sicuramente da considerare di buon auspicio per il seguito della stagione.

Cominciamo con Sofia Ferrari che ottiene due ottimi quarti posti nei 100 stile libero e nei 200 misti mentre Niccolò Pellizzari conquista la 6° posizione nei 50 stile libero e la 7° nei 200 misti.

Giulia Stocco arriva al 10° posto nei 50 stile libero e al 9° nei 100 dorso con due buone prove di carattere.

Nella categoria degli esordienti A spicca la bella medaglia vinta da Federico Dan nei 100 misti dove per un solo decimo deve accontentarsi del gradino più basso del podio  mentre nei 100 stile libero ottiene l’ 8° posto con un’ottima prestazione cronometrica che vale il personale.

Ricordiamo poi le buone prove di David Pezzot e Tommaso Brunelli alla sua prima gara, giunti rispettivamente 26° e 39° nei 100 stile libero mentre nei 100 misti arrivano al 12° e 25° posto.

Concludiamo con le ragazze,  nei 100 stile libero Anna Tessarin arriva sedicesima, Beatrice Dan ventiseiesima, Sara Tobaldo è trentaduesima e Sara Casetto trentatreesima. Nei 100 misti buona prova di Beatrice Dan e Anna Tessarin che conquistano il 7° e 10° posto mentre Sara Tobaldo e Emma Casetto arrivano al 21° e 16° posto.

La giornata si è conclusa con le staffette 4x50 mista. I ragazzi conquistano la terza piazza del podio ( Dan Federico, David Pezzot, Stefano Belluco e Thomas Ferrari) con una gara in cui mettono in mostra tutta la loro voglia di vincere mentre le ragazze sono seste con una  prova di carattere  al cospetto di squadre con atlete  decisamente superiori dal punto di vista fisico.

La prima giornata ha quindi dato ottime indicazioni ci sarà da lavorare divertendosi per continuare a crescere e a migliorare.

 La prossima prova a metà dicembre nella piscina di Sant’Urbano.