Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Under17 Triveneto - Quinta Giornata Andata

Dopo la pesante sconfitta patita a  Vicenza, Adria Nuoto si riscatta uscendo sconfitta dalla vasca di Padova ma esibendo una prestazione più convincente e molto più grintosa.

Per nulla intimoriti dal blasone della squadra avversaria gli adriesi riescono a contrastare efficacemente gli avanti padovani e chiudono il primo tempo sotto 1 a 3, a segno Federico Battaggia su azione di uomo in più.

E’ però nel secondo parziale che la squadra di casa mette a segno il break decisivo, nonostante il dispendioso lavoro in marcatura di Luca Stocco prima e Giacomo Magagnato poi, Padova segna un parziale di 6 a 0, rendendo così proibitivo un recupero biancorosso.

Dopo il momentaneo black out, per nulla demoralizzati dal risultato i ragazzi adriesi riprendono il proprio gioco e riducono in parte il divario e nei due successivi parziali metteno a segno due reti, prima con capitan Gabriele Giolo e poi con Daniele Trovò chiudendo il match sotto 15 a 3.

Buona la prova di squadra, spiccano le prestazioni degli “under 15” aggregati alla squadra Nicola Biga, Samuele Marzolla, Michele Bertaglia e del sempre più convincente portiere Mirco Vicentini.

 Prossimo appuntamento il 30 marzo a Mestre.          

 Plebiscito/Adria Nuoto   15/3

(3-1/6-0/3-1/3-1)

Adria Nuoto: Mirco Vicentini (portiere), Gabriele Giolo (1 gol), Luca Stocco, Nico Tiengo, Samuele Marzolla, Mirco Viviani, Michele Bertaglia, Federico Battaggia (1 gol), Daniele Trovò (1 gol), Giacomo Magagnato, Nicola Biga, Enrico Zerbin.   All. Gianluca Marzolla