Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Grandi prestazioni alla Coppa Brema da parte dei nuotatori adriesi PREGANZIOL (Treviso)


Modenese: altro pass per i primaverili. Cavallaro con un impressionante stile libero.


Nella domenica che precede il Natale gli atleti dell’Adria Nuoto sono scesi in acqua nella piscina di Preganziol per gareggiare alla tradizionale manifestazione “Coppa Brema”. Per gli atleti adriesi le gare iniziano con un ottimo 400 stile di Andrea Meazzo che ferma il cronometro in 4:29:69, migliorandosi di quasi 3 secondi. Per i 100 farfalla maschi a gareggiato Alberto Frizziero che dopo oltre un mese di assenza firma un discreto 1:07:32. Per i 100 rana femmine Sara Casetto fa un ottimo personale 1:28:36. Per i 200 rana maschi Alex Modenese aggancia il tempo limite per gli Italiani di Riccione con un buonissimo 2:26:44. Per i 100 stile maschi il giovane Michele Vegro firma un bel personale di 1:01:07. Per la 4x100 mista maschi hanno partecipato Pozzati Giacomo e Sandro Samaritani ( di Codigoro ), Alberto Frizziero e Alberto Bego ( di Adria). Bella staffetta con tutti tempi vicini ai loro personali, 4:34:50. Per la 4x100 stile femmine scendono in vasca Lazzarin Elena e Casetto Sara (di Adria), Buoso Giada e De Biaggi Silvia (di Codigoro) che terminano in 4:31:23. Dopo le staffette una breve pausa di 20 minuti per recuperare le forze per poi riprendere al massimo. La prima gara della ripresa vede gareggiare Stefano Bergamin nei 200 misti maschi che termina con un discreto 2:39:79. Per i 200 stile maschi ritorna in acqua Meazzo Andrea che riesce a migliorare di poco il suo personale, 2:06:94. Per i 100 dorso maschi scende in acqua il veterano Alberto Bego che firma un discreto 1:02:41. Per i 200 farfalla maschi il coraggioso Alberto Frizziero termina la gara in 2:38:48. Per i 100 stile femmine Elena Lazzarin tocca in 1:06:05. Nei 50 stile maschi uno spettacolare Cavallaro Alberto abbatte il muro dei 25 secondi fermando il cronometro in 24:95, suo personale. A concludere la giornata di gare le staffette. Per la 4x100 mista femmine Gnudi Elisabetta, Finessi Michela, De Biaggi Silvia (di Codigoro) e grazie ad una sostituzione improvvisa dell’ultimo minuto, Sara Casetto (di Adria). Bella prova di tutte le ragazze che terminano in 5:18:68. Per la 4x100 stile maschi gareggiano con grande determinazione gli atleti adriesi Cavallaro Alberto, Vegro Michele, Modenese Alex e Meazzo Andrea. L’obiettivo per questi ragazzi è quello di timbrare un tempo di 3:48:60 entro Marzo per riuscire ad ottenere un pass per gli Italiani di Riccione. Ci sono andati vicini, infatti hanno fermato il cronometro in 3:50:71. Da sottolineare la sorprendente prestazione di Cavallaro Alberto che abbatte il muro dei 55 secondi firmando un ottimo 54:85. La prossima gara per l’Adria Nuoto sarà Domenica 12 Gennaio nella piscina di Rovigo.