Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

PROPAGANDA SETTORE AQUAGOL

SESTO CONCENTRAMENTO: NEL SEGNO DELLA CONTINUITA'

Domenica 28 aprile presso la piscina dello Sporting Club di Noale si è svolto il sesto e ultimo concentramento del campionato veneto aquagol del circuito propaganda FIN. Adria Nuoto come consuetudine era presente con le due squadre, una leggermente decimata dalle assenze di alcuni atleti.

Adria Nuoto A: Pietro Penzo, Giacomo Fumana, Vittorio Cariero, Francesco Crestani, Riccardo Gamberini, Teddy Veronese, Matteo Tiribello,  Bettinelli Giacomo; tecnico Stoppa Giacomo.

Adria Nuoto B: Bonazza Simone, Tobaldo Sara, Dan Beatrice, Gorda Luca,  Bellato Dario,  Ferrari Sofia, Pellizzari Nicolò; tecnico Ballo Sebastiano.

La prima squadra a giocare era Adria Nuoto B del tecnico Ballo contro Belluno; viste le assenze a rinforzo ed aiuto tre componenti della seconda squadra adriese venivano dati in prestito, Giacomo Fumana, Giacomo Bettinelli e Riccardo Gamberini. Numerosi i progressi fatti dai piccoli atleti adriesi visti in acqua: maggior controllo della palla, senso della posizione, marcature, compattezza di squadra, la squadra bellunese riuscita a vincere 13 a 2.  Goal di Giacomo Bettinelli e Bonazza Simone.

Nel successivo incontro il consolidato squadrone Adria Nuoto A scendeva in acqua contro  la squadra dell' Aquaria di Piove di Sacco. Come consuetudine ormai la squadra del tecnico Stoppa esprimeva un gran gioco di squadra: contenimento degli avversari in difesa con un gran pressing, veloci ripartenze e un attacco a dir poco micidiale. Risultato finale: Adria nuoto A 12 – Aquaria 4.

Dopo un turno di incontri a riposo per le squadre adriesi, Adria Nuoto A tornava in acqua contro la squadra del Plebisicito A di Padova. Avversario ostico che dava molto filo a torcere; partita molto combattuta e vivace da punto di vista del gioco. Dopo aver sudato non poco Adria Nuoto portava a casa il risultato vincendo 5 a 2. I goal nelle due partite fatte son stati segnati da: Giacomo Fumana (2), Francesco Crestani (1), Vittorio Cariero (2), Matteo Tiribello (8), Teddy Veronese (2), Riccardo Gamebrini (1), Pietro Penzo (1).

Adria Nuoto B nel successivo incontro vedeva come avversario la seconda squadra maschile del Plebiscito. Altra partita in cui ciò che si era visto nella prima partita veniva ribadito dai piccoli atleti adriesi; nonostante la sconfitta per 8 a 3, goal di Simone Bonazza, Giacomo Fumana e Giacomo Bettinelli, Adria Nuoto B usciva a testa alta.

Giornata all'insegna della continuità, i miglioramenti sono lampanti ed evidenti, le due squadre evidenziano che il lavoro ed il sacrificio messo durante gli allenamenti ripagano in pieno. Grande soddisfazione da parte dei Tecnici Stoppa e Ballo perché i risultati continuano ad esserci in maniera continua e progressiva.

Prossimi appuntamenti a Giugno con  due concentramenti: a Belluno ed a Treviso per il Memorial Dotto.