Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Pallanuoto Under13: Adria Nuoto sul Podio - Campionato Triveneto

Venerdì 10 giugno si sono svolte semifinali e finali per l’assegnazione del titolo del campionato Triveneto Under13.

Hanno partecipato alla fase finale le prime due classificate nei gironi della regular season ovvero.
 Per il Girone “A” Plebiscito Padova e Sport Management Verona, mentre per il Girone “B” Le Piscine Vicenza e Adria Nuoto.

Ottimo traguardo l’approdo alle finali per Adria Nuoto, ad inizio stagione in pochi avrebbero scommesso sui biancorossi alle finali.

Queste le semifinali: Plebiscito Padova – Adria Nuoto e Le piscine Vicenza – Sport Management Verona

Peggior avversario non poteva capitare ad Adria nuoto. Partita fisicamente dura che mette fin da subito in difficoltà gli adriesi. Dopo alcuni minuti di resistenza i primi gol dei padovani che chiudono con un parziale di 4 a 0 il primo tempo. Un paio di disattenzioni e qualche errore sottoporta non permettono all’Adria di sbloccare il risultato. Solo allo scadere del secondo tempo il primo gol, anche se si chiude con un pesante parziale di 5 a 1. Nel terzo e quarto tempo Padova, con la qualificazione alla finalissima in tasca, permette qualcosa in più. L’incontro terminerà con un meritato 13 a 3 per Padova. All’Adria Nuoto rimane la finale per il terzo posto, un’ottima opportunità per chiudere la stagione già più che positiva.

La seconda semifinale molto intensa con continui cambi di fronte e un susseguirsi di gol da una parte all’altra, vedono la svolta nel quarto tempo dove Vicenza allunga mettendo a segno un paio di reti che gli permettono di approdare alla finale.

Queste le Finali:
3-4 posto Adria nuoto – Sport Management
1-2 Posto Plebiscito Padova – Le piscine Vicenza.

Dopo la pausa si riprende con la finale per il 3 Posto. Biancorossi ben concentrati decisi a chiudere al meglio la stagione, impongono fin da subito il loro gioco presentandosi più volte sotto porta. Trovano la via del gol 3 volte. Un parziale importante che sorprende gli organizzatissimi Veronesi. Primo quarto a favore di Adria. Nel secondo tempo, la rimonta dei veronesi che rimettono in parità il risultato grazie anche a qualche errore sottoporta dell’Adria Nuoto. A metà incontro equilibrio perfetto tra le due squadre.  Partita molto tattica e fisicamente dura per entrambe le squadre. Ad inizio terzo tempo in gol nuovamente Adria che solo nel finale subisce il nuovo pareggio veronese. L’ultimo tempo intenso anche sugli spalti, parte bene per Adria che trova la via del gol e dimostra di avere qualcosa in più degli avversari, presentandosi sotto porta con più convinzione. Fortunatamente due rigori sbagliati nel finale, che avrebbero chiuso anzitempo l’incontro,  non hanno tolto concentrazione alla squadra, finirà 5 a 4 per Adria Nuoto che si aggiudica un eccezionale e meritato terzo posto. La finale per il primo posto conferma la superiorità della squadra padovana. Stessa sorte degli adriesi per il Vicenza che chiude con un risultato finale di 12 a 2.

Questa la Classifica Finale:

1.       Plebiscito Padova

2.       Le piscine Vicenza

3.       Adria Nuoto

4.       Sport Management Verona

“Una bella emozione chiudere il campionato in questo modo, commenta il tecnico Tolomei, nessuno ci avrebbe scommesso… e siamo felici di aver sorpreso tutti. E’ stato un anno difficile, abbiamo lavorato duramente per sopperire al passaggio di categoria di ben 6 giocatori, dovevamo trovare un nuovo equilibrio e grazie alla collaborazione ed al sacrificio del gruppo ci siamo riusciti. Ci lasciamo alle spalle parecchie squadre che negli ultimi anni hanno sempre avuto la meglio su di noi. Ci rimane un unico rammarico, non aver battuto il Vicenza in almeno uno dei due incontri della disastrosa giornata a Mestre, in modo da terminare al primo posto del girone. Quello che spero rimanga è la consapevolezza di aver fatto qualcosa di importante e che il lavoro alla fine premia. Abbiamo la possibilità, come già avvenuto in passato, di ben figurare a livello giovanile unendo le forze dei settori giovanili di Adria e Codigoro. Un ringraziamento ai ragazzi e alle loro famiglie che ci hanno sempre supportato.”

La stagione dell’Under13 non terminerà con la fine del campionato, ma si è già al lavoro per preparare il Waterball World Festival che si svolgerà dal 4 al 9 luglio a Rosolina Mare, appuntamento importante per misurarsi con le più importanti realtà giovanili italiane e non.

Sono scesi in acqua:

Dario Bellato (P), Giorgio Medici, Matteo Tolomei, Lorenzo Naluzzi, Riccardo Gamberini, Giacomo Fumana, Thomas Lionello, Marco Stocco, Andrea Romagnollo, Simone Bonazza, Federico Giolo, Elia Mozzato, Francesco Benazzi.
All. Marco Tolomei

Immagini correlate